Differenze tra le versioni di "Sistema domotica"

Da GolemWiki.
(Creata pagina)
(Nessuna differenza)

Versione delle 15:16, 27 lug 2019

Golem-template-note-warning.png Pagina in scrittura


Il Sistema Domotica dell'Officina Informatica svolge i seguenti compiti:

  • Misurare i parametri ambientali interni all'officina (temperatura e, al più, umidità);
  • Consentire l'accensione/spegnimento remoto del condizionatore in caso di necessità (l'Officina tocca punte di 35° d'estate e 0° d'inverno);
  • Controllare le luci esterne (da implementare).

Attualmente i primi due punti sono assolti dal prototipo "Domotic Gateway": serverozzo+Arduino.

Premessa storica

Il ditino, prototipo del sistema di domotica

Visto che le attività del GOLEM sono circoscritte ad una, massimo due, serate settimanali e le pareti dell'Officina non sono il massimo quanto a coibentazione, la temperatura interna tende a seguire l'esterno, col risultato che si arrivano a toccare punte di 35° d'estate e 0° d'inverno.

Soprattutto in occasione di corsi e serate divulgative l'ambiente non è vivibile: poco tempo dopo la ristrutturazione è stato realizzato un primitivo sistema di telecontrollo che, nelle giornate peggiori, permettesse di accendere il condizionatore con qualche ora di anticipo.

Da qui ha preso forma il sistema di domotica.

Controllo clima

È stato scelto un Arduino in quanto piattaforma rapida per la prototipazione. La scheda funge da emulatore di telecomando IR tramite una libreria ad-hoc. I principali codici validi (modalità, temperatura, velocità, ...) sono stati tabulati ed inseriti in uno script su serverozzo. La decodifica completa non è ancora stata ultimata.

Codici telecomando
Freddo 0x4dc0bf
Caldo 0x4d4033
Spento 0x4d841f

Attualmente il clima viene acceso in autonomia interrogando il calendario di officina (progetto zerocalcare). È in corso di implementazione un pannello di controllo web.

Misura temperatura

Lo stesso Arduino misura la temperatura con cadenza costante utilizzando una termoresistenza (in futuro, DHT11). Il valore inviato a serverozzo è una media mobile su 10 campioni, quindi memorizzato in un database e graficato su 24h. Nello stesso database è mantenuto lo storico di salute del server: temperatura core e dischi.

Controllo luci

todo