Differenze tra le versioni di "Riconoscere il materiale"

Da GolemWiki.
(Se si accende ma non c'è un sistema operativo -- spostate informazioni da pagina testing hardware)
(Linux -- spostate informazioni da pagina Pillole Hardware)
Riga 14: Riga 14:
  
 
=== Linux ===
 
=== Linux ===
Aprire un terminale e digitare i seguenti comandi
+
Aprire un terminale e digitare i seguenti comandi:
  
* per mostrare il tipo di CPU (processore)
+
* <code>lscpu</code> oppure <code>cat /proc/cpuinfo</code> per informazioni sul processore
cat /proc/cpuinfo
+
* <code>free -h</code> per informazioni sulla RAM (il parametro -h ci dà subito i valori in Gigabyte anziché in byte)
* per mostrare la quantità di RAM
+
* <code>fdisk -l</code> per informazioni su tutti gli hard disk e memorie di massa collegate
free -m
+
* <code>lspci</code> per informazioni sulle periferiche connesse
* per mostrare gli harddisk:
+
** Esempio: <code>lspci | grep -i vga</code> per avere informazioni sulla scheda video
fdisk -l
 
  
 
In alternativa, per ottenere un file di testo con tutto '''tutto''' l'elenco dettagliato delle caratteristiche tecniche della macchina, digitare:
 
In alternativa, per ottenere un file di testo con tutto '''tutto''' l'elenco dettagliato delle caratteristiche tecniche della macchina, digitare:
Riga 28: Riga 27:
  
 
Questo crea il file ''lshw.txt'' nella vostra cartella home, che può essere comodamente allegato a email e messaggi in genere.
 
Questo crea il file ''lshw.txt'' nella vostra cartella home, che può essere comodamente allegato a email e messaggi in genere.
Nota: potrebbe chiedervi la password.
+
 
 +
Nota: l'esecuzione di questi comandi potrebbe richiedere la password (anteporre ''sudo'', es. <code>sudo fdisk -l</code>)
  
 
<gallery>
 
<gallery>
 +
File:terminale-lscpu.png|Output di lscpu
 +
File:terminale-free.png|Output di free
 +
File:terminale-fdisk.png|Output di fdisk
 +
File:terminale-lspci.png|Output di lscpi
 
File:linux-lshw.png|Esempio di lshw
 
File:linux-lshw.png|Esempio di lshw
 
</gallery>
 
</gallery>

Versione delle 15:43, 26 gen 2018

Ho un computer che voglio donare all'associazione. Come faccio a capire cosa ho tra le mani? Quali sono le cosiddette caratteristiche tecniche del mio hardware? Questa è una mini-guida per scoprirlo in completa autonomia.

Se si accende e c'è un sistema operativo

Se è possibile accendere il computer e c'è già un sistema operativo, è possibile ricavare le caratteristiche principali in due minuti.

Windows

  • cliccare col tasto destro su Risorse del computer o Computer, a seconda della versione, e selezionare Proprietà
  • compare una finestra con alcune informazioni generali (tipo di CPU (processore) e memoria RAM).

Linux

Aprire un terminale e digitare i seguenti comandi:

  • lscpu oppure cat /proc/cpuinfo per informazioni sul processore
  • free -h per informazioni sulla RAM (il parametro -h ci dà subito i valori in Gigabyte anziché in byte)
  • fdisk -l per informazioni su tutti gli hard disk e memorie di massa collegate
  • lspci per informazioni sulle periferiche connesse
    • Esempio: lspci | grep -i vga per avere informazioni sulla scheda video

In alternativa, per ottenere un file di testo con tutto tutto l'elenco dettagliato delle caratteristiche tecniche della macchina, digitare:

cd
sudo lshw > lshw.txt

Questo crea il file lshw.txt nella vostra cartella home, che può essere comodamente allegato a email e messaggi in genere.

Nota: l'esecuzione di questi comandi potrebbe richiedere la password (anteporre sudo, es. sudo fdisk -l)

Mac OS X

  • cliccare sulla Mela in alto
  • selezionare Informazioni su questo Mac
  • se necessario, cliccare su Mostra maggiori informazioni
  • compare una finestra con le informazioni necessarie

Se si accende ma non c'è un sistema operativo

Se il computer si accende e non vi è installato alcun sistema operativo, ci vorranno 5-30 minuti, a seconda dell'esperienza.

Si può scegliere uno dei metodi seguenti.

BIOS/UEFI

Ogni computer dispone sempre di un piccolo programma permanente necessario alla sua inizializzazione, detto BIOS Basic Input/Output System, rimpiazzato nelle versioni più recenti da UEFI Unified Extended Firmware Interface, ma per i nostri scopi è identico. Ogni produttore ha il proprio BIOS personalizzato, perciò bisognerà accedervi e improvvisare.

Accedere al BIOS/UEFI premendo il tasto suggerito all'avvio della macchina (in genere F2, DEL/CANC o F10)

Navigando fra le schermate si possono ricavare i dettagli della CPU, la quantità di memoria RAM e l'occupazione degli slot. A volte, nella scheda relativa alle memorie di massa, appaiono anche informazioni sulla dimensione dei dischi.

Live CD

È sufficiente procurarsi il live CD/DVD/USB di una qualsiasi distribuzione Linux e seguire le istruzioni per Linux nel precedente paragrafo.

Si può usare:

In alternativa si può masterizzare un CD con l'Hardware Detection Tool, ma anche qui bisogna sapere un pochino come muoversi.

Se non si accende

Se il computer non si accende sarà necessario smontarlo ed analizzare singolarmente i componenti, sui quali sono riportate le loro caratteristiche. Purtroppo questo metodo non è immediato, bisogna farci un po' l'occhio, e se si vuole imparare basta venire qualche sera in officina per capire come muoversi.

Schermo