Rete del GOLEM

Da GolemWiki.
Versione del 21 dic 2016 alle 19:13 di Giulio (discussione | contributi) (appunti serata 20/12)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

In questa pagina sono raccolte tutte le informazioni relative alla struttura della rete LAN/Internet dell'Officina Informatica. Al momento la rete è in implementazione.

Esigenze

Struttura beta della rete
  • Ponte radio - Poiché non arriva cavo telefonico all'Officina, è necessario realizzare una connessione a distanza con un modem/router interno all'area della vela. Si userà un ponte radio presumibilmente a 5GHz;
  • Separazione delle reti - Rete GOLEM e rete "esterna" (dal ponte radio al router) devono essere separate (sicuramente a livello di IP);
  • LAN - Abbiamo a disposizione 12 porte ethernet nelle sale dell'Officina;
  • WiFi interna - Oltre alla Ethernet LAN servirà un ulteriore dispositivo per la connessione tramite dispositivi wireless (WLAN);
  • Server/Caching - Si vorrebbe usare il minicomputer OLinuXino sia come semplice server locale (storage di dati condivisi) che come sistema di cache per aggiornare sistemi debian-based (apt-cacher o simili). Il traffico di rete dovrà attraversare l'Olinuxino.

Materiali a disposizione

  • Antenne per ponte radio e relativi router (presumibilmente Mikrotik)
  • Switch Allied Telesyn (24 porte)
  • Mikrotik RouterBoard 433 (per WLAN?)
  • OLinuXino A10 LIME

Piano d'azione

Si configura lo switch per supportare due VLAN (Virtual LAN) (isolate fra loro: come fossero LAN gestite da due switch diversi, ndr). Antenna WLAN e porte ethernet LAN fanno parte della VLAN interna (#1), il ponte radio fa parte della VLAN esterna (#2), OLinuXino appartiene ad entrambe e funge da ponte di collegamento.
OLinuXino sarà sicuramente gateway ed anche server DHCP.
OLinuXino dovrà gestire le due VLAN, si "sdoppia" la scheda di rete fisica in due schede virtuali, una per ogni VLAN.

Configurazione VLAN su switch

[...]

Configurazione OLinuXino...

per VLAN

[...]

Gateway e DHCP

[...]

Modifiche da apportare al "cacher"

[...]