Differenze tra le versioni di "Attività dell'Associazione"

Da GolemWiki.
(Corsi)
m (Altri corsi)
Riga 131: Riga 131:
  
 
Gennaio - marzo 2003: 16 partecipanti
 
Gennaio - marzo 2003: 16 partecipanti
 +
 
Aprile - giugno 2003: 17 partecipanti
 
Aprile - giugno 2003: 17 partecipanti
 +
 
Ottobre - dicembre 2003: vengono organizzati due corsi con livelli differenziati; il corso di primo livello ha 23 partecipanti, il corso avanzato 27.
 
Ottobre - dicembre 2003: vengono organizzati due corsi con livelli differenziati; il corso di primo livello ha 23 partecipanti, il corso avanzato 27.
 +
 
Gennaio - marzo 2004: corso di primo livello 20 partecipanti; corso avanzato 19 partecipanti.
 
Gennaio - marzo 2004: corso di primo livello 20 partecipanti; corso avanzato 19 partecipanti.
  

Versione delle 16:49, 26 set 2012

Idee in elaborazione

Eventimminenti

  • Ogni Martedì (festivi esclusi) il GOLEM si riunisce all'officina informatica dalle 21.30 fino a notte fonda. L'officina è aperta a tutti coloro che vogliono conoscere il mondo del software libero, oppure dare una mano nelle attività dell'associazione.

da marzo 2012 la sede è provvisoriamente trasferita nell'ex ospedale al centro di Empoli, in fondo a via Paladini Ex chirurghia donne piano terreno a destra

Attività in corso

Potete avere una rapida visione di cio che facciamo, dal nuovo volantino GOLEM Volantino A4 150dpi fronte.png Volantino A4 300dpi retro lite.png

Promozione sociale del software libero

Lo scopo principale del GOLEM è far conoscere e diffondere l'utilizzo del sistema GNU/Linux e del Software Libero in generale, attraverso l'opera volontaria e non retribuita dei suoi membri. Il GOLEM cerca di diffondere il sistema operativo GNU/Linux e il Software Libero organizzando eventi pubblici, corsi aperti alla cittadinanza e supporto "fisico" (presso la sede di Avane) e"virtuale" (presso il proprio sito Web e le proprie Mailing List) a chiunque sia interessato a conoscere e adottare il Software Libero e,più in generale, la condivisione come alternativa all'attuale modello di sviluppo socio-economico dell'informatica e della società in genere. Il GOLEM cerca di informare e sensibilizzare particolarmente gli enti pubblici,istituzioni, scuole e aziende incoraggiandoli a passare ad utilizzare il Software Libero perché più consono al conseguimento delle loro pur diverse finalità.

Trashware

Non c'è progresso se non è per tutti: il trashware

Il GOLEM da tempo è impegnato nell'attività di recupero di materiale informatico dismesso anche se ancora funzionante per impiegarlo in progetti di vario tipo e natura.

Questa attività, che chiamiamo trashware, ha prodotto già diversi risultati di cui potete leggere i dettagli QUI

Ecco intanto qualche foto scioccante sulla fine che fa l'hardware che noi "buttiamo".

Il Golem è stato tra i primi a cercare di teorizzare come potrebbe essere realizzata proficuamente una attività di TRASHWARE. E' stato redatto un documento sul come fare, che può essere ulteriormente integrato e migliorato: il cosiddetto TRASHWARE HOWTO. Abbiamo cercato anche di raccogliere una documentazione che contribuisca a far conoscere meglio il tema . Con l'aiuto degli altri gruppi trashware e le loro esperienze sul campo, vogliamo creare un manuale con i trucchi del mestiere, il trashware styles ed inoltre vogliamo diffondere la buona pratica del trashware a piu soggetti possibili con il Trashware di tutti.

Logotrs.jpg

Visitate trashware.info il Portale_Trashware che ha l'intento di creare uno spazio comune (virtuale) per tutte le associazioni che svolgono trashware.

Campagne di sensibilizzazione

  • Campagna contro i Brevetti Software in Europa (...e nel Mondo!)

Se introdotta normativamente la brevettabilità del software, oltre che economicamente svantaggiosa, soprattutto per aziende e professionisti europei, sancirebbe l'assurdo principio della "brevettabilità delle idee"!!

Il GOLEM è impegnato a combattere l'introduzione di tali provvedimenti negli stati dell'Unione Europea ed affianca e sostiene le iniziative di Foundation for a Free Information Infrastructure (FFII) in proposito... Collabora anche tu a difendere la libertà di pensiero e di innovazione!

  • Diffondiamo l'uso degli standard aperti

L'utilizzo e la massima diffusione degli standard aperti è fondamentale in informatica, perché rende possibile l'interoperabilità e, contemporaneamente, la reale concorrenza fra programmi e strumenti software diversi, per questo, ad esempio:

=> non usare e non inviare documenti in formati proprietari con specifiche chiuse come, ad esempio il .doc, utilizza piuttosto l'Open Document Format (ODF)

=> Se utilizzi la tecnologia VoIP per comunicare fallo con programmi che supportino i protocolli standard H.323 (vecchio) o SIP (nuovo!), come ekiga o WengoPhone, non con quelli che supportano solo protocolli proprietari come Skype

Trash!art

Legntile1.jpg

La trash!Art, la faccia creativa del trashware

Appendice del trashware ma con una dignità tutta sua la trash!Art ci insegna che l'informatica non merita qull'aura di "divinità" che chi ci spilla centinaia di euro ogni 6 mesi per venderci un PC nuovo vorrebbe farci credere...

Ma prendendo qualche componente rotto di PC a martellate, o decorando un CD-ROM ormai inutile con della carta riciclata si possono ottenere tante cose utili e bellissime!


Eventi Passati

Corso «PAScu» con il Comune di Fauglia

Progetto-pascu.png

Nel mese di febbraio 2009 abbiamo collaborato al corso di formazione PAScu, con il Comune di Fauglia, l'istituto degl'Innocenti di Firenze, la Polizia Postale.

Il corso è di informatica «per genitori», con i relativi problemi di privacy e sicurezza per i loro figli.

Abbiamo sostenuto il progetto del Comune di Fauglia fini dalla sua presentazione e abbiamo fatto la formazione dedicata al Software Libero.

Il 4 aprile sono stati presentati i risultati, con la presenza anche della regione che ha premiato l'attività.


Linuxday

Linuxday fullcolor 10.jpg



Corsi

Visuale.jpg

Corsi 2012

Corso Base 2012

Corso webdesign 2012

Corso Arduino 2012

Corsi 2011

Corso di Introduzione al Software Libero, marzo 2011

Corso introduttivo per l'utilizzo base di Linux

Corsi 2010

Corso Linux di quartiere

Corso Base Novembre 2010

Corso Linux di base settembre 2010

Corso Linux server Maggio 2010

Corsi 2009

Corso Shell Marzo 2009

Corsi 2008

Corso Linux di Base Settembre 2008.

Appunti delle lezioni del circolo di studio su Python (2008): Prima lezione Seconda lezione

Corsi 2006

Ecco gli appunti delle lezioni di un vecchio corso del GOLEM: Corso Base 2006.

Altri corsi

A partire da gennaio 2003 presso i laboratori per giovani e adulti del Centro Trovamici sono stati organizzati corsi di computer per ampliare la conoscenza dell'utilizzo del sistema operativo Linux: "Linux e il Software Libero".

Gennaio - marzo 2003: 16 partecipanti

Aprile - giugno 2003: 17 partecipanti

Ottobre - dicembre 2003: vengono organizzati due corsi con livelli differenziati; il corso di primo livello ha 23 partecipanti, il corso avanzato 27.

Gennaio - marzo 2004: corso di primo livello 20 partecipanti; corso avanzato 19 partecipanti.

Convegni

Maurizio.jpg

i Convegni e le manifestazioni pubbliche

In questa pagina vogliamo tenere una memoria di tutti i convegni e manifestazioni pubbliche legate al software libero e all'informatica in generale cui il Golem si è fatto promotore o ha partecipato in prima persona all'organizzazione convegni del golem




Collaborazioni e Partecipazioni

  • Software Libero - Il progetto nasce nel 2004 con una collaborazione del golem, con il comune di Empoli, per la diffusione del software libero.
  • Trashflow - Il golem partecipa dal 2006 al progetto Trashflow del Circondario Empolese Valdelsa.
  • Aggiungi linux alla nostra scuola - progetto nato dall'idea di Stefano, socio del golem oltre che docente e responsabile di un aula informatica del' Istituto Comprensivo di Tavarnelle Val di Pesa. Il GOLEM ha partecipato al progetto nell'estate del 2008 aiutando nell'installazione di ubuntu e la messa a punto dei 15 pc presenti nell'aula.
  • AIUTIAMO_L'ABRUZZO - il golem s'impegna a dare una mano agli amici del gruppo trashware Metro Olografix di Pescara, preparando pc da utilizzare negli internet point per i terremotati.
  • Carta dei servizi di Avane Il GOLEM ha realizzato la bozza della carta dei servizi di Avane ideata dal Centro Giovani Avani, con lo scopo di raccogliere e diffondere informazioni (nomi, obiettivi, sedi, orari) sulle associazioni presenti sul territorio di Avane e Pagnana.