Modifiche

Da GolemWiki.

IPv6 @ GOLEM

152 byte rimossi, 21:46, 4 ago 2019
m
Aggiunta configurazione DNS con RDNSS su radvd
{{Note
|type=attention
|text=PAGINA IN COSTRUZIONE
}}
 
== Due parole su questa pagina ==
Questa pagina è un maldestro tentativo:
Per la configurazione automatica degli indirizzi e del gateway in IPv6 non è necessario un ''complesso'' server DHCP, ma vista la vastità dello spazio di indirizzamento (anche la rete più piccola ha ben <math>2^{64}</math> indirizzi disponibili) basta il più semplice ''radvd''.
Un router con ''radvd'', a intervalli regolari, trasmette un messaggio in broadcast a tutti gli host della rete, informandoli sul prefisso di rete da utilizzare; a questo punto gli host possono autoconfigurarsi col metodo che preferiscono (es. [https://tools.ietf.org/search/rfc4862 SLAAC] con o senza [https://tools.ietf.org/html/rfc4941.html estensione per la privacy]).
 
Questa configurazione di ''radvd'' non prevede la trasmissione di un server DNS.
 
Per il momento tutto funziona ugualmente, perché tanto:
* tutte le reti sono ancora miste IPv4 / IPv6;
* il server DNS IPv4 può essere interrogato anche per ottenere traduzioni di nomi IPv6;
Installare ''radvd'':
Configurare il file ''/etc/radvd.conf'':
interface br0 ethI {
AdvSendAdvert on;
MinRtrAdvInterval 2;
AdvAutonomous on;
AdvRouterAddr on;
};
RDNSS 2620:119:53::53 {
AdvRDNSSLifetime 3600;
};
};
* <code>interface br0</code> indica l'interfaccia interna su cui fare ''advertise'';
* <code>prefix 2001:db8::/64</code> indica la rete a valle;
* <code>RDNSS 2620:119:53::53</code> indica il server DNS (nell'esempio specifico, OpenDNS);
== Firewall ==

Menu di navigazione