KDE5 file template

Da GolemWiki.

Golem-template-note-warning.png Questa procedura fa riferimento a KDE5


Il gestore di file per KDE, Dolphin, mette a disposizione un menu per la creazione di nuovi file, tra cui un template HTML. Un template (modello) è un file di esempio che contiene la struttura base da riempire con contenuti propri. Potrebbe essere comodo, ad esempio per un programmatore, aggiungere un nuovo template per file C++ che contenga l'intestazione e la funzione main.

Kde menu crea.png

Creazione delle cartelle e del file.desktop

Apriamo un terminale e posizioniamoci nella cartella seguente

cd .local/share

Creiamo la cartella templates ed entriamoci

mkdir templates
cd templates

Creiamo infine una sottocartella che ci servirà dopo

mkdir .source

Nella cartella templates dovremo aggiungere un file con estensione .desktop per ogni modello (ad esempio CFile.desktop, CppFile.desktop, PhpFile.desktop, etc...). Invece di scrivere da zero il file (procedura noiosa e incline a errori) possiamo copiare il file HTML di esempio dalla cartella template di sistema:

cp /usr/share/templates/HTMLFile.desktop CppFile.desktop

Personalizzazione

Il contenuto sarà all'incirca il seguente:

[Desktop Entry]
Name=HTML File...
Name[it]=File HTML...
Comment=Enter HTML filename:
Comment[it]=Inserisci il nome del file HTML:
Type=Link
URL=.source/HTMLFile.html
Icon=text-html

Analizziamo i campi di questo file:

  • Name: è il testo che comparirà nel menu Crea di KDE (come nell'immagine in alto)
  • Comment: è il titolo della finestra di dialogo che permette l'inserimento del nome del file

NOTA: KDE prevede per ogni output testuale la localizzazione in tutte le lingue supportate. Per semplicità si consiglia di lasciare l'inglese (sempre valido) e la lingua in uso nel sistema, nel nostro caso l'italiano. Tutte le altre sono state omesse.

  • Type: indica che stiamo creando un file e non un'applicazione o un dispositivo (voci che compaiono in basso nel menu Crea)
  • URL: è il percorso in cui il modello HTML effettivamente si trova. Per default Dolphin se lo aspetta nella sottocartella .source e col nome HTMLFile.html.
  • Icon: è l'icona che comparirà nel menu. Si rimanda all'ultimo paragrafo per la personalizzazione dell'icona.

Tornando al modello C++, il file CppFile.desktop può essere modificato come segue:

[Desktop Entry]
Name=C++ File...
Name[it]=File C++...
Comment=Enter C++ filename:
Comment[it]=Inserisci il nome del file C++:
Type=Link
URL=.source/CppFile.cpp
Icon=text-x-c++src

A questo punto non resta che creare il modello vero e proprio. Muoviamoci nella cartella creata precedentemente

cd .source

E creiamo con l'editor di testo preferito il file CppFile.cpp (il nome deve corrispondere con quello inserito nel file .desktop) e scriviamo il nostro contenuto. Per un file C++ avremo ad esempio

Golem-template-note-example.png CppFile.cpp

#include <iostream>
using namespace std;

int main(int argc, char** argv) {


    return 0;
}


Fine! Possiamo chiudere e riaprire Dolphin e avremo un modello C++ pronto con un paio di click.

Personalizzare l'icona

Per far comparire l'icona giusta nel menu dobbiamo inserire il tipo MIME alla voce Icon. Nel caso di un sorgente C++ il tipo MIME è text/x-c++src e pertanto scriveremo

Icon=text-x-c++src

Osserviamo che la sintassi non prevede slash (/) ma solo trattini (-). Se non siamo sicuri del tipo MIME possiamo aprire le impostazioni e, alla voce applicazioni, cercare tra i tipi conosciuti come mostrato nell'immagine sottostante.

Kde associazione file.png