Installare Debian GNU/Linux su NAS Intel SS4000-E ARM e cloni

Da GolemWiki.

Hardware supportato

La seguente guida è mirata all'installazione di Debian su:

Questi modelli, oltre ad essere molto simili nell'aspetto del case esterno, utilizzano la stessa scheda madre: una Intel EM7210 con CPU Intel 80219 XScale a 600 Mhz.

Software necessario

A causa di un bug, il ramdisk dell'installer di Wheezy si blocca prima di portare a termine il boot, per cui sarà necessario utilizzare quello di Debian Squeeze ed effettuare successivamente l'aggiornamento del sistema di base.


Installazione

Presa Seriale

Per procedere all'installazione è necessario accedere al RedBoot, il boot loader del NAS e ciò è possibile esclusivamente attraverso un cavo seriale da collegare alla scheda madre.

Cavo seriale personalizzato

Sarebbe bello potervi connettere un normale cavo seriale, ma questo connettore ha i pin spostati per cui occorrerà modificare un cavo femmina standard per le nostre esigenze.

Potete recuperare il cavo da un vecchio modem seriale, tagliarlo e sistemarlo in modo che i fili 2, 3 e 5 vadano a collegarsi rispettivamente con i pin 3, 5 e 9 del connettore della scheda madre.

Per fare un lavoro pulito ed esteticamente gradevole, come terminale del cavo seriale ho utilizzato un connettore audio per CD-ROM che si incastra perfettamente con la presa in questione e torna bene con i pin.

Presa DL10    Cavo Seriale
    3     <->   2  RxD
    5     <->   3  TxD
    9     <->   5  GND


Caricamento dell'installer

Collegare il cavo seriale femmina al PC, se non si dispone di una porta seriale è possibile utilizzare un adattatore seriale/USB.

Installare il programma minicom e configurarlo nel seguente modo:

# minicom -o -s
Scegliere 'Serial port setup'
Selezionare A - Serial Device to '/dev/ttyS0'   (/dev/ttyUSB0 se si sta usando l'adattatore)
Selezionare F - Hardware Flow Control to 'No'
(E - Bps/Par/Bits va mantenuto impostato su 115200 8N1)
Premere Enter
Selezionare 'Save setup as ...' -> 'ss4K1'


Avviare minicom

# minicom -o ss4K1

Accendere il NAS e appena compaiono delle scritte sulla console premere Ctrl+C (dovrete essere molto veloci) per fermare il boot e permetterci di procedere con l'installazione.

Digitare

load -v -r -b 0x1800000 -m ymodem ramdisk.gz

Con questo comando il NAS si aspetta che l'utente invii il ramdisk, per inviarlo bisogna entrare nel menu di minicom premendo CTRL+A e successivamente S, scegliere l'opzione ymodem ed indicare il file initrd.gz precedentemente scaricato. Con un po' di pazienza il file verrà uplodato.

Stessa cosa per quanto riguarda il kernel

load -v -r -b 0x1008000 -m ymodem zImage

Premere CTRL+A S e questa volta scegliere il file zImage

Per far avviare l'installer lanciate il comando

exec -c "console=ttyS0,115200 rw root=/dev/ram mem=256M@0xa0000000" -r 0x01800000

Terminate l'installazione come se si trattasse di un normale PC, ma al momento di riavviare il sistema sarà necessario premere nuovamente Ctrl+C per fermare il bootloader e modificarlo con i nuovi parametri.

col seguente comando apriremo un terminale l'editing della configurazione di RedBoot.

fconfig boot_script_data

Inserire i seguenti parametri

fis load -b 0x01800000 ramdisk.gz
fis load -b 0x01008000 zImage
exec -c "console=ttyS0,115200 rw root=/dev/ram mem=256M@0xa0000000" -r 0x01800000

Terminare con una linea vuota e premere Enter

Il sistema vi chiederà di salvare la configurazione, premere Y ed uno script sovrascriverà la flash memory del NAS con i nuovi valori.


Tuning

Il sistema monta 1 banco di RAM DDR 400 da 256 MB, ma supporta qualsiasi RAM standard DDR 400 PC2*00.

Per far riconoscere al sistema un modulo da 512 MB è necessario riconfigurare il boot loader nel seguente modo:

fis load -b 0x01800000 ramdisk.gz
fis load -b 0x01008000 zImage
exec -c "console=ttyS0,115200 rw root=/dev/ram mem=512M@0xa0000000" -r 0x01800000