Forse è solo un'idea

Da GolemWiki.

Forse è solo un'idea.

Di più, forse è vera e propria utopia.

Può darsi che tra qualche anno ci risveglieremo col più classico del "come eravamo stupidi", pensando che abbiamo perso tempo e speranza, senza neanche la scusa che eravamo troppo giovani...

Ma no. Siamo fin d'ora giustificati dai segni che lasciamo in questa nostra avventura, che non è detto ci debba vedere per forza sconfitti.

Noi siamo il GOLEM che lentamente, impercettibilmente nasce dal fango e dalla pioggia, siamo quel gesto di lucida follia che solo gli uomini liberi sanno fare, siamo uno scherzo, un gioco, una parola che nasce piano sullo schermo. E la gloria del nostro gigante d'argilla non sta nel numero di nemici sconfitti.

La nobiltà sta nella battaglia non nella vittoria...

La gioia, la soddisfazione sta in quel "beep" atono, sospeso tra la musica e il rumore, in quel vagito di macchina che rinasce, risorge e... funziona.

E nel sorriso buffo e un po' ebete di quel pinguino paffuto si apre una porta importante e vitale per chi non può, non avrebbe potuto...

Sì, forse è solo un'idea, senza aggettivi, senza definizioni. Un'idea, niente di che.

Però chi ancora non ci conosce provi un attimo a pensare che in una casa, in una scuola, in un posto qualunque vicino o lontano c'è un vecchio pc destinato da altri alla discarica che a dispetto di tutti porta in rete chi altrimenti non avrebbe potuto e così, bisogna dirlo, restituisce a qualcuno un diritto spesso ingiustamente negato: quello della conoscenza.

Ecco allora cosa vuol dire essere Golem.

Non un gigante, ma a volte soltanto una piccola, banale luce nel buio.

Provate a spegnerla se vi riesce.


GOLEM 2002

Torna a Visioni